Locali di verniciatura serie LV

Locali di verniciatura serie LV

 

Locali di verniciatura serie LV

Dove è necessario un ambiente in cui le particelle di polvere grossolana possono compromettere il risultato finale di una operazione di verniciatura, lì è necessario installare una cabina pressurizzata serie LV. Le cabine pressurizzate si distinguono per la cura prestata nella realizzazione dei particolari. La struttura modulare permette di realizzare una vasta gamma di ambienti pressurizzati e l’inserimento in essi di cabine di verniciatura sia ad acqua che a secco.

Composizione macchina

Unità di filtrazione aria: costituita da un plenum di immissione aria.
Unità di verniciatura: rappresentata dalla cabina di verniciatura accoppiata.

Struttura realizzata in pannelli sandwich con spessore 40 mm.

Dotazione di serie 

Il locale viene fornito completo di: plenum di immissione aria con filtro F/C, porta di ingresso (dim. 2 x 2 mt. ) con maniglia antipanico, plafoniere con neon per illuminazione interna, cabina di verniciatura, quadro elettrico di comando.

Locali di verniciatura serie LV: grafico

Funzionamento

La cabina è munita di un plenum che in ambienti saturi di polveri, consente di introdurre dell’aria filtrata nella zona di verniciatura grazie alla depressione creata nel locale dell’unità di aspirazione della cabina. L’aria ricca di pigmenti di verniciatura viene filtrata attraverso le sezioni filtranti della cabina di verniciatura accoppiata.
Filtro umettato F/C: questo filtro esercita un’azione filtrante progressiva dovuta alla crescente densità dei vari strati nel senso dell’aria. La stabilità dimensionale è conferita al filtro dalla speciale rete accoppiata sul lato esterno dello stadio finale.

Locali di verniciatura serie LV: schema