Filtri a maniche con contenimento

Filtri a maniche con contenimento serie FMC

 

Filtri a maniche con contenimento

I filtri serie FMC sono indicati per l’aspirazione e la filtrazione di materiali e polveri di qualsiasi genere ad eccezione di materiali esplosivi o detonanti. La particolare struttura realizzata con pannellatura in lamiera zincata pressopiegata, rende facile tanto il trasporto quanto il montaggio. La possibilità di applicare il sistema di pulizia meccanica all’unità di filtrazione aumenta la facilità delle operazioni di manutenzione già di per sé molto elementari. Inoltre il sistema di scarico consente di espellere il materiale raccolto, nell’unità di contenimento in modo automatico tramite l’ausilio di un estrattore di nuovissima concezione ideato e costruito dalla SIA Impianti Aeromeccanici s.r.l. Come optional si può richiedere la rotovalvola per lo scarico dei materiali anche quando l’impianto è in funzione e altri componenti sia elettronici che meccanici per caricare automaticamente bricchettatrici, caldaie e scarti di lavorazione o per trasportare il materiale stoccato per altri utilizzi specifici. I filtri a maniche serie FMC non necessitano di alcun tipo di fondazione e sono interamente smontabili e facilmente trasportabili. Il loro contenimento va da 5 mc. Fino ad un massimo di 12 mc. 

Optional:  rotovalvola,  scuotitore meccanico, maniche in tessuto Agugliato

Grafico filtri a maniche con contenimentogruppo filtro maniche

Funzionamento

Il materiale, mediante un elettroventilatore opportunamente accoppiato, viene introdotto all’interno del filtro. La struttura del filtro costringe l’aria ad attraversare l’unità di filtrazione. In questo modo il materiale, caratterizzato da una granulometria superiore al diametro dei pori del tessuto, si deposita nella parte interna delle maniche. Per effetto gravitazionale, il materiale decanta nell’unità di contenimento. Dall’unità di contenimento il materiale viene espulso automaticamente.

Maniche filtranti : sono realizzate in tessuto agugliato e sono munite all’estremità superiore di un particolare tipo di anello (snap-ring) che facilita l’operazione di montaggio sulla relativa piastra di ancoraggio e rende veloce la manutenzione della macchina.